SCELTA DELLE MATERIE PRIME

Per realizzare il Sapone Solido, I Provenzali utilizza ancora oggi un metodo di produzione che ha origini antiche e artigianali (metodo della “Cotta”): semplicemente si mescolano oli vegetali con una soluzione di soda caustica che permette la saponificazione dei grassi. Viene aggiunto inoltre, il cloruro di Sodio che ha il compito di separare la materia dalla soda in eccesso e da tutte quelle impurità che vanno a depositarsi sul fondo della caldaia. A queste materie prime (che costituiscono la base del sapone) vengono aggiunti profumo, coloranti e altri oli in base alla specificità del prodotto.



LAVORAZIONE ARTIGIANA

Le materie prime utilizzate per produrre i Saponi Solidi I Provenzali vengono mescolate con preziose sostanze quali oli, essenze, estratti e profumi. Successivamente alla mescola, c’è la fase della trafilatura in cui il sapone viene reso compatto e plasmabile, pronto per essere tagliato in panetti della dimensione desiderata che sono poi lasciati asciugare naturalmente su barelle di legno per 24-48 ore.



ENTRA IN AZIENDA
Scopri come vengono realizzati i Saponi Solidi I Provenzali guardando questo video.

News

venerdì, 07 settembre, 2018

COMUNICATO UFFICIALE

Balsamo Erboristico ai Semi di Lino – ritiro dal mercato dei lotti di produzione: 3067, 3137, 3167, 3487, 3527 e 2987
Leggi tutto
placeholder+image

Hai dubbi, domande o vuoi rimanere aggiornato sui nostri prodotti?

Contattaci Dove Trovarci Area Riservata

Questo sito utilizza cookies propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la Cookie Policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all’uso dei cookies.

BLOCCA I COOKIELEGGI LA NORMATIVA ACCONSENTI E PROCEDI CLICCANDO SU OK →

Ok